• FOLLOW DOME ON:
CONTATTACI
DOME STUDIO
Via San Marco 1 - 20121 Milano (MI)
T. +39.02 65560377 - F. +39.02.29017666
Email: studio@domemilano.com
DOME SHOWROOM
Via San Marco 1 - 20121 Milano (MI)
T. +39.02 65560377 - F. +39.02.29017666
Email: showroom@domemilano.com
Orari apertura: Lunedì / Sabato 10.00 / 19.30
INDICE BLOG

RIPENSARE CASA, COLORI E PARETI MOBILI

31 LUGLIO 2020

I MUST PER LA RISTRUTTURAZIONE: COLORI RILASSANTI, AMBIENTI EFFETTO ‘COCOON’ E SALE HOBBY

 

Il periodo che stiamo vivendo ha portato alla riscoperta di un luogo fondamentale, troppo spesso sottovalutato a causa degli impegni e della frenesia in cui viviamo: stiamo parlando della casa. L’abbiamo vissuta molto di più, abbiamo imparato ad apprezzarne gli angoli più nascosti e le stanze che avevamo davanti agli occhi tutti i giorni. Casa non è stato più soltanto il luogo dove andare a dormire dopo una lunga giornata passata fuori ma è diventata, in alcuni casi, il nostro ufficio ed è da sempre il luogo in cui vivere momenti di pace e tranquillità e dove invitare i nostri amici per passare del tempo insieme a loro. Questo tempo ha fatto nascere un nuovo sguardo sulla casa nella direzione di un’armonia degli spazi per far sentire a proprio agio noi stessi e le persone che accogliamo. Assistiamo a un graduale cambio di rotta: vogliamo sì una casa bella ma che sia anche accogliente, dove trascorrere il nostro tempo sia un’esperienza indimenticabile, tra colori rilassanti in ambienti dove coltivare i nostri hobby prendendoci del tempo tutto per noi.

 
I consigli di Dome per rinnovare la casa

Pochi semplici mosse, l’idea giusta consigliata da un professionista et voilà la ristrutturazione degli interni di casa è compiuta. Per creare nuove zone all’interno dell’appartamento ridefinendo gli ambienti e sfruttando al meglio lo spazio a disposizione si possono usare delle pareti mobili in finiture in legno o laccate, con un sistema di scorrimento autoportante oppure fissate sul binario a terra; altre possono ruotare attorno a un cardine, diventando ora una porta, poi una parete divisoria ma anche la chiusura di una libreria o di una cabina armadio. Se scelte dello stesso colore del muro, possono mimetizzarsi fino a scomparire dalla vista.

Ma non solo. Una soluzione molto suggestiva per la ristrutturazione degli interni della casa sono le quinte in vetro. Grazie alla sua leggerezza il vetro conferisce eleganza e modernità in qualsiasi ambiente all’interno del quale viene inserito, favorendo il passaggio della luce naturale. Le sue qualità di isolante sia termico che acustico sono ben note, ma il vetro è un materiale versatile che ben si presta a decorazioni, colori, trasparenze e opacità ed è in grado di arricchire qualsiasi stile di arredamento. Le quinte in vetro trasparente consentono il passaggio della luce da un ambiente all’altro, creando nuovi spazi e percorsi mentre le quinte in vetro fumé donano alla stanza un tocco notturno che accompagna il riposo.

 

Rinnovare gli ambienti con tinte e sfumature per dare relax

Uno dei dilemmi più importanti che ci si trova ad affrontare nella ristrutturazione degli interni è la scelta delle tinte per le pareti della nostra casa. L’obiettivo è trovare combinazioni di colori che ci facciano rilassare non aggredendo la nostra immaginazione: una parete che guardiamo ogni giorno e tutto il giorno, non può essere di un rosso intenso. Un piccolo oggetto in un angolo del soggiorno, magari sì. Via libera allora alle tinte pastello, a sfumature tenui che coccolano i nostri occhi e la nostra immaginazione riducendo la sensazione di ansia e contrastando lo stress e l’insonnia. Azzurro, verde, arancio, ocra sono le soluzioni migliori. L’azzurro richiama il mare, le tonalità tra il verde acqua e il turchese ci fanno subito immergere in un’atmosfera dolce e vacanziera; il verde è un chiaro richiamo alla natura e a tutti i suoi innumerevoli benefici. È una scelta molto importante: ciascun colore concorre a valorizzare una zona della casa, suggerendo diversi scenari. 

 

Spazio agli hobby: rinnovare creando una zona tutta per sé

Una casa deve saperci accogliere, farci rilassare ma anche offrire degli spazi in cui esprimere le nostre passioni che siano leggere, ascoltare musica, fare bricolage, mantenersi in forma. Come ricavare un piccolo angolo tutto per sé dove poter ricaricare le batterie alla fine di una giornata impegnativa? Anche qui con fantasia, buon gusto e qualche piccolo accorgimento è possibile creare una stanza tutta per sé. Una libreria posizionata nel punto giusto può aprire spazi inimmaginati: ad esempio una libreria bifacciale assicura una continuità visiva tra gli spazi nella possibilità di essere utilizzata in entrambi i lati. Esistono in commercio delle librerie dotate di piccole scrivanie adatte a diventare zone studio all’interno della casa. Ce ne sono altre che sono dei veri e propri oggetti di modernariato, in legno e in acciaio, dove l’estetica si unisce alla funzionalità. Con l’aggiunta di una poltrona tutto questo si trasforma in un vero e proprio angolo di relax
Pannelli e librerie non sono solo dei complementi di arredo, ma molto più: sono strategie vincenti per una ristrutturazione degli interni intelligente e funzionale perché oltre ad arredare dividono lo spazio donandogli una nuova forma.