• FOLLOW DOME ON:
CONTATTACI
DOME STUDIO
Via San Marco 1 - 20121 Milano (MI)
T. +39.02 65560377 - F. +39.02.29017666
Email: studio@domemilano.com
DOME SHOWROOM
Via San Marco 1 - 20121 Milano (MI)
T. +39.02 65560377 - F. +39.02.29017666
Email: showroom@domemilano.com
Orari apertura: Lunedì / Sabato 10.00 / 19.30
INDICE PROGETTI

Progettazione interni a Tel Aviv

progettazione d’interni villa contemporanea Tel Aviv Dada Cucina Marmo Hi-Line 6 Maxalto Febo divano
progettazione d’interni villa contemporanea Tel Aviv Maxalto Caratos poltroncine Antonio Citterio
progettazione d’interni villa contemporanea Tel Aviv Dada Cucina Marmo Hi-Line 6 Maxalto Febo divano
progettazione d’interni villa contemporanea Tel Aviv B&B ITALIA PATRICIA URQIOLA ATOLL FAT FAT LADY
progettazione d’interni villa contemporanea Tel Aviv Dada Cucina Marmo Hi-Line 6 Maxalto Febo divano

Progetto d’interior design per una villa contemporanea

Un nuovo progetto d’interni ha visto protagonista Dome Milano Interior impegnato nella progettazione di una villa contemporanea a Tel Aviv. Si è trattato di una progettazione d’interni interamente sviluppata insieme al cliente in visita a Milano.

Al centro di questo intervento la selezione di proposte d’arredo moderne, scelte tra le collezioni dei più interessanti brand italiani del design contemporaneo.

La residenza si trova in Israele, in una zona residenziale nei pressi di Tel Aviv. Si tratta di una zona molto tranquilla non molto distante dalla spiaggia e dal mare
 

L’intervento di progettazione d’interni ha interessato le tre aree principali della zona giorno: l’area living, la zona dining e la cucina. Trattandosi di uno spazio open space, le tre aree sono completamente comunicanti. Pertanto in questo intervento è stata fondamentale la scelta di arredi che per materiali, forme e finiture avessero dei tratti comuni, in modo da risultare stilisticamente in perfetto equilibrio tra di loro.
 

La zona d’intervento interessa tutto lo stesso piano, ma la villa si sviluppa su più piani collegati da una scala, che nella zona giorno occupa una posizione centrale. E’ infatti posta davanti a un patio esterno, al centro rispetto alla cucina e alla zona living e dining. Il soggiorno e la sala da pranzo sono su due spazi adiacenti uno all’altro, sullo stesso lato mentre la cucina si trova in quello opposto. Nell’insieme, prevalgono le tonalità chiare che fanno risaltare il legno del pavimento in parquet e dei gradini della scala. Dalla scala si accede ai piani superiori dove si trova la zona notte con le camere da letto e i bagni, questa parte della progettazione d’interni, è stata sviluppata successivamente.

 

 

Una villa contemporanea immersa nel verde

Questa moderna villa contemporanea ha una splendida vista sugli spazi esterni, assicurata da grandi vetrate che illuminano al piano terra, sia il soggiorno che la cucina, con la luce naturale. In questo modo risaltano con naturalezza i dettagli e le finiture di questo progetto d’interni.

A catturare la scena nella zona living ci pensa il sistema di sedute. In questo progetto d’interior design è stato scelto Atoll, il sistema di sedute componibili firmate da Antonio Citterio per B&B Italia. Sfruttando lo spazio a disposizione si è optato per una configurazione del divano angolare. In questo modo stando comodamente seduti, si può ammirare dalle vetrate il giardino esterno alla villa. 

In abbinamento al divano è stato scelto di inserire un tavolino della collezione Fat-Fat-Lady-Fat della designer Patricia Urquiola per B&B Italia.


Questi tavolini sono caratterizzati da una imbottitura esterna e da un top, che come una sorta di vassoio può essere sollevato in modo da sfruttare anche il vano interno come contenitore.Per questa progettazione d’ interni è stata scelta la versione di tavolini con rivestimento esterno in pelle di colore rosso, un dettaglio che accende i toni della stanza.


La zona living è separata dalla sala da pranzo da un caminetto free standing dallo stile minimal. Un elemento d’arredo che contribuisce a caratterizzare gli spazi di questa residenza. 

 

 

Marchi importanti del design italiano per la zona dining

Spostandosi quindi nella adiacente zona dining, troviamo il tavolo a cui sono state abbinate le sedie Febo di Antonio Citterio per Maxalto

Si tratta di sedute confortevoli, qui nella versione monomaterica, completamente rivestita in tessuto, in modo da ricoprire sia le gambe che la scocca. Oltre al comfort, a caratterizzare queste sedie, sono anche le particolari cuciture, un dettaglio che esalta le forme della seduta.


In prossimità della zona living, una piccola zona relax è stata ricavata ed arredata con le poltroncine Caratos. Si tratta ancora di un progetto che porta la firma di Antonio Citterio per Maxalto, un prodotto assolutamente contemporaneo, ma che allo stesso tempo intende rievocare alcuni oggetti del Novecento.

Qui sono state scelte le sedie della collezione Caratos, le cui forme avvolgenti e gli schienali imbottiti a formare il pratico bracciolo, le rendono ideali per conversazioni informali.


In abbinamento, è stato scelto anche un tavolino della collezione Caratos. Le gambe di questo tavolino sono in alluminio e riprendono il disegno di quelle delle sedute, mentre il top è in marmo.

 

 

L’ambiente cucina al centro di questa progettazione d’interni

Spostandosi nella zona della cucina, scopriamo che per questa stanza è stata scelta una soluzione con parete attrezzata a muro e cucina a isola completa di bancone snack in angolo.

Si è optato per Hi-Line 6 di Dada Cucine di Ferruccio Laviani, un progetto del 2012.

Ciò che caratterizza questa cucina è la pulizia formale, evidente anche nel dettaglio delle maniglie, rappresentata da una scanalatura molto semplice. 

Per questa cucina aperta sulla zona giorno è stata scelta una configurazione ad isola con lavabo singolo, piastre a induzione e cappa integrata nel piano. Il top e le ante sono di colore bianco così come la parete attrezzata, una soluzione che risalta la presenza del bancone. Quest’ultimo è accompagnato da 4 sedute ed è rivestito in legno di rovere un materiale che richiama le finiture dei rivestimenti e lo stesso pavimento in parquet.


Infine, davanti alla cucina è stato ricavato anche un salottino che gode di un'ottima vista sull’esterno. Un angolo pensato per una pausa caffè, arredato con due poltroncine e un divano della collezione Febo di Maxalto.

Ciò che caratterizza gli imbottiti di questa collezione sono la seduta e lo schienale ampio. Le poltroncine hanno le linee eleganti accentuate da uno schienale basso e avvolgente, così come il divano Febo, scelto nella versione a due posti e con cuscini removibili.


Lo schienale del divano è rivestito in pelle e riprende le finiture di altri arredi presenti nel soggiorno, in un continuo richiamarsi tra i materiali scelti. Mentre i rivestimenti del divano sono in tessuto di colore chiaro che si riprende quello delle due poltroncine Febo antistanti.

 

 

Per avere più informazioni su questa questa realizzazione o per consultare il nostro portfolio completo rivolgiti ai nostri interior designer a Milano presso Dome Milano Interior. 

Se sei alla ricerca di uno studio di progettazione d’interni contattaci per realizzare il tuo progetto online da remoto oppure nel nostro studio in Brera.