• FOLLOW DOME ON:
CONTATTACI
DOME STUDIO
Via San Marco 1 - 20121 Milano (MI)
T. +39.02 65560377 - F. +39.02.29017666
Email: studio@domemilano.com
DOME SHOWROOM
Via San Marco 1 - 20121 Milano (MI)
T. +39.02 65560377 - F. +39.02.29017666
Email: showroom@domemilano.com
Orari apertura: Lunedì / Sabato 10.00 / 19.30
INDICE BLOG

Le tendenze arredamento primavera 2018

16 MARZO 2018
tendenze arredamento 2018 primavera set living minotti

La casa come rifugio, come spazio per ritrovare se stessi; non un luogo per la contemplazione ma un ambiente da fruire liberamente, divertendosi, lasciando gli impegni fuori dalla porta.

 

Quando i nostri smartphone non cessano più di illuminarsi, cresce la voglia di ritagliarsi luoghi nella quotidianità dove poter disconnettersi, fermarsi e respirare. Le tendenze arredamento per la primavera 2018 rispondo a queste esigenze, costruendo uno spazio dove l’essenziale e una certa nostalgia si fondono a guizzi creativi e contemporanei. Al concetto di hygge danese – la sensazione di uno spazio morbido, confortevole e rilassante – rimanendo in Scandinavia si aggiunge quello del lagom svedese, la giusta misura, né troppo né troppo poco, inserendo quindi nelle nostre abitazioni alcuni tocchi glamour forse superflui ma necessari per donare carattere e personalità.


La casa della primavera 2018 infatti si presenta come uno spazio neutro dalla linearità nordica nei volumi, dove poter però giocare con ironia nei suoi complementi, che esprimono un lusso raffinato e non ostentato, capace di suscitare sensazioni di morbidezza e conciliare il riposo. Così lo stile scandinavo non smette di influenzare anche le tendenze per questa primavera, al quale però si aggiunge, accanto ai materiali naturali, il colore caldo e metallico dell’ottone nelle decorazioni e la vivacità del rosso, declinato su tessuti e complementi d’arredo.  Il lighting si fa interprete perfetto di questa tendenza, con opere interessanti – come quella di Kartell – in grado di mixare perfettamente l’essenzialità con una briosità ricercata. Assistiamo poi all’emergere di un altro trend, che guarda al passato recente del modernariato, adeguato però alle esigenze di oggi.

Se le linee devono rimanere pulite, curve e gentili, non resta che giocare con i colori: largo quindi al vero protagonista di quest’anno, l’Ultraviolet di Pantone, dalla simbologia mistica, colore a metà tra la sperimentazione e la meditazione, di grande tendenza nella primavera 2018 per l’arredamento.  Se la tonalità proposta da Pantone può risultare troppo audace, si può giocare con pattern curiosi e divertenti – altro trend di gran moda – da usare specialmente nella zona living. La palette inoltre si arricchisce dei verdi, per portare la natura tra le mura di casa. Ritornano le carte da parati, che riportano motivi vegetali stilizzati perfette anche per le camere dei più piccoli. Verde non solo come colore, ma anche come elemento di arredo, con le piante da interno in vasi divertenti e protagonisti, meglio se vintage e ironici come quelli di Fornasetti.

 

Assistiamo quindi all’emergere di un altro trend, che guarda al passato recente del modernariato, adeguato però alle esigenze di oggi. Perciò, uno sguardo retrò anche per le sedute, dove la nostalgia viene edulcorata grazie a materiali e colori più attuali e contemporanei; così le poltrone retrò vengono rese attuali da nuove palette di colori e da contrasti più o meno accesi; il tessuto d’elezione rimane il velluto, che infonde contemporaneamente morbidezza e lusso all’ambiente, come nella proposta di Fendi, in una tonalità petrolio molto elegante. Rimanendo con uno sguardo agli anni ’50 e ‘60, la fantasia e la creatività trovano risposta nei complementi e negli accessori dal kitsch al camp, donando personalità all’ambiente ma senza farlo scadere, in un gioco di commistioni e influenze che ha caratterizzato le passerelle per questa primavera, Gucci in prima linea. Questo gioco di rimandi e di nostalgie lo si ritrova nella sala da bagno, dove tornano le cementine alle pareti, realizzate però con materiali sempre più sofisticati, resistenti e duraturi; con un tocco rassicurante, rallegrano la stanza più intima della casa con fantasie geometriche.

 

Nella camera da letto, via i colori accesi dalle pareti e spazio alle varie tonalità dei grigi e del blu navy; il letto è minimal, poco imbottito come il modello Alcova di Maxalto: ci penseranno i cuscini dalle fantasie accese a donare il comfort e la leggerezza che cerchiamo. Più radicale, quasi ascetica, la proposta per la camera da letto di Kosi Board, in linea con la ricerca di naturalità e essenzialità che si afferma sempre di più nella costruzione del nostro rifugio.  

 

Così, la primavera 2018 diventa il momento perfetto per tornare a portare un po’ di preziosità nelle nostre case accanto alla semplicità, senza dimenticare l’ironia e la leggerezza.

tendenze arredamento primavera 2018 Lanterne Kartell colorate
tendenze arredamento primavera 2018 fornasetti vasi ceramiche facce
tendenze arredamento 2018 primavera Poltrona Fendi Fanny velluto verde
tendenze arredamento primavera 2018 Maxalto letto Alcova dettaglio
tendenze arredamento primavera 2018 letto Kosi set zona notte legno bianco grigio