• FOLLOW DOME ON:
CONTATTACI
DOME STUDIO
Via Boccaccio 4 - 20123 Milano (MI)
T. +39.02 65560377 - F. +39.02.29017666
Email: studio@domemilano.com
INDICE BLOG

DECORARE INTERNI CON ARTE CONTEMPORANEA

25 SETTEMBRE 2020
opere arte contemporanea interior

INTERNI DECORATI CON OPERE CONTEMPORANEE, UNA SOLUZIONE PER DARE IDENTITÀ ALLA CASA

 

Trovare l’equilibrio perfetto nel decorare spazi interni di casa tra estetica, bellezza e funzionalità non è sempre facile. Tante sono le idee che si susseguono quando si decide di intervenire sugli ambienti e le stanze di casa e altrettanti gli oggetti, le storie e i nomi che corrono sull’inchiostro di riviste più o meno patinate Selezionare pezzi d’arte e portarli all’interno degli spazi che si vivono è instaurare un legame con chi quell’oggetto l’ha realizzato. È uno slidingdoors che può, letteralmente, aprire le porte di una storia inaspettata. Ci sono opere d’arte che interrogano l’animo in un tiepido pomeriggio di settembre, lo colpiscono fino a stordirlo obbligando a prenderle con sé.  

 

Opere d’arte contemporanea ed interior design: un binomio vincente

L’arte sconvolge e coinvolge quando lascia un messaggio ed è per questo che non va intesa come un complemento d’arredo. Un’opera d’arte è emotività e punto di vista del suo autore, è lusso dell’essenza e unicità dell’irripetibilità. Scegliere pezzi di arte contemporanea significa aggiungere valore e fare un investimento duraturo in un tempo che fa del dialogo tra arte, architettura e design il proprio punto di forza. Possono essere sculture, dipinti, oggetti di design, manufatti artistici: l’importante è che creino un dialogo, un ponte tra loro e l’ambiente in cui sono inseriti, apportando quell’esclusività e quell’irripetibilità tipica delle opere d’arte contemporanea, in un sottile equilibrio che unisce la progettazione architettonica alla decorazione degli spazi interni. Arte e arredamento, quindi, seguono un percorso parallelo, evolvendosi di pari passo con il risultato di dare nuova vita agli spazi. 

“Per me la casa ideale è un punto di partenza e non di arrivo, una pagina bianca che richiede di dare un senso a ogni gesto.” Sono parole dell’architetto e designer italiano Umberto Riva che assumono un significato speciale quando si decide di impreziosire gli interni con oggetti artistici. Decorare casa con l’arte contemporanea è giocare con i contrasti di colore, con la forma e la materia. È mescolare con maestria stili ed epoche, rimanendo però fedeli al mood della propria dimora. Le forme possono essere morbide, accoglienti e sinuose, quasi ridondanti regalando agli ambienti un tocco retró che ricorda il design degli anni ‘60, ma anche pulite, nette, minimali, in linea con le correnti artistiche ed architettoniche nord europee. I materiali vengono mixati, spesso in modo inedito e inconsueto creando forme particolari, originali, eclettiche capaci di decorare ed impreziosire gli ambienti anche senza altri elementi intorno. L’importante è pensare a dove collocare queste opere d’arte contemporanea trovando un equilibrio tra cromie, linee e materie che racconti una storia coerente con la struttura e il progetto della casa. 

 

Ambienti impreziositi dall’arte: a ciascuno il suo 

Equilibrio e contesto sono due elementi imprescindibili da cui partire nel selezionare pezzi d’arte per decorare spazi interni. Per gli architetti di Dome Milano Studio il contesto in cui l’oggetto si pone è decisivo: ogni parte della composizione deve essere bilanciata con lo spazio in cui è inserita. Anche qui è un dialogo tra colori, texture, materiali, idee, trame che si dipanano nelle vite degli artisti e delle persone che li scelgono. Una trama, come un film corale all’interno del quale ogni elemento ha un proprio ruolo davanti la macchina da presa. E l’architetto è regista silenzioso, custode del segreto dell’armonia e della bellezza, del lusso non fine a sé stesso, non espositivo ma intimo e per questo, molto più potente nella sua manifestazione. 

Una zona pranzo che esplode di luce nella sagace combinazione di oro, nero e trasparenze che filtra da ampie vetrate. Sono questi oggetti di design che diventano arte contemporanea per interni ad ogni differente passaggio della luce. È nello spazio che valorizza che l’arte contemporanea accende un faro, compiendo una rivoluzione non più sognata ma finalmente realizzabile dove ogni ambiente è impreziosito dal suo passaggio.

Un soggiorno non sarà più un soggiorno ma accoglierà al suo interno pezzi unici con e senza scopo. 

Un ingresso diventerà un percorso in cui gli oggetti scelti saranno lente di ingrandimento e cannocchiale con cui puntare nella direzione dei propri desideri. 

È l’adeguatezza che è importante, non la funzione. La funzione è un calcolo contemporaneo che ha poco a che vedere con il concetto di arte.

Per ogni oggetto d’arte c’è una poetica che spinge per narrarsi e che trova nello ‘spazio vissuto’ un terreno fertile per potersi esprimere. E nel suo imporsi sulla scena crea davvero una nuova funzione, stavolta diversa: quella del lusso, della rarità e dell’individualità. Scegliere pezzi d’arte è affermazione di individualità. 

Questo è il segreto dell’arte per interni: si inserisce nelle pieghe della progettazione di interni e ne orienta le aspettative. La casa diventa un ambiente umanizzato capace di far provare sensazioni inedite nell’eleganza dell’insostituibilità.

 

 
Opere contemporanee diventano appendipanni e libreria
Come un'opera d'arte contemporanea arricchisce un angolo espositivo della casa.
Sculture moderne, opere contemporanee per dare identità agli ambienti.
Mensole dalle forme sinuose diventano opere d'arte contemporanea.
Divano matelassé, tavolo rotelle industrial, bauli d'antan poltrone retro: le opere contemporanea
Sedie dalle forme tondeggianti, tavoli ironici e lampade posizionate ad hoc per le opere d'arte cont
Outdoor tondeggiante ed accogliente: poltrone e tavoli in terrazzo opere contemporanee
Sala da pranzo in veranda con sedie garzate, opere contemporanee che valorizzano l'ambiente.
Mensole dalle forme sinuose diventano opere d'arte contemporanea.
Sala da pranzo in veranda con sedie garzate, opere contemporanee che valorizzano l'ambiente.